Pedagogia Hacker 2020

adulti genitori educatori insegnanti ricercatori


| La Scighera, Via candiani 131, Milano
| Sat, 01 Feb 2020 14:30

pedagogia hacker

Breve descrizione e obbiettivi

Due incontri di autodifesa digitale per genitori ed educatori, per acquisire una relazione sana con le nuove tecnologie e affrontare consapevolmente il tema coi ragazzi. Riprendiamo il percorso iniziato lo scorso anno, insieme a chi il percorso lo inizia ora! Abbiamo raccolto tanto materiale teorico e tante applicazioni pratiche ma la frenesia quotidiana e la “dittatura del contesto” del “così fan tutti” rende molto difficile modificare comportamenti e abitudini, specialmente in ambito tecnologico. Usare strumenti diversi da soli è frustrante e scoraggiante… e poi è una questione politica generale, non solo individuale! Perciò ci proponiamo di mettere in pratica quanto abbiamo imparato fin qui e gettare le basi per piccoli ma fondamentali cambiamenti.

Giorni e orari: sabato 1 febbraio dalle 14,30 alle 18,30 + sabato 7 marzo dalle 9.30 alle 13.30

Numero lezioni: 2

Durata del corso in ore: 8

Costo: 40

Numero partecipanti: minimo 15 massimo 20

Attenzione: Il corso comincerà solo se si raggiunge il numero minimo di partecipanti.

Programma

Primo incontro - sabato 1 febbraio

L’attitudine hacker va praticata insieme. Cominciamo da noi. Portiamo le storie delle nostre interazioni con gli strumenti digitali e applichiamo insieme il metodo della pedagogia hacker: attenzione ai dettagli, sguardo strabico, togliere gli strati uno alla volta, osservare il quadro generale e l’organizzazione complessiva. Faremo ricorso a tutti gli attrezzi della nostra cassetta hacker, sia pratici che teorici, tra cui: lettura tecnica, lettura emotiva dell’interfaccia, lettura della situazione relazionale (contesto, rapporti di potere), lettura neurocognitiva.

Scopo di queste analisi è stendere un piccolo manuale pratico per orientarci, soprattutto quando ci sentiamo non all’altezza della situazione.

Secondo incontro - sabato 7 marzo

Approfondimenti e ripresa teorica. Con l’aiuto di supporti video, discutiamo di alcuni temi caldi, anche emersi nell’incontro precedente, con brevi approfondimenti teorici. In particolare: circuiti di piacere, circuiti di dolore: il sistema dopaminergico al centro del rinforzo positivo; Intelligenza Artificiale: qual è il nostro ruolo? Esempi concreti, scenari futuribili; le relazioni pericolose: la fiducia negli incontri online. Tecnologie appropriate: questioni di scala, controproduttività, potere degli esperti, relazioni conviviali.

Obiettivo principale: rinforzare alcuni concetti e fornire gli argomenti per poterne discutere in ambiti meno protetti, dal lavoro alla scuola, con cognizione di causa.

Per partecipare è NECESSARIO iscriversi tramite il form che trovate al seguente link.

https://www.lascighera.org/corsi/pedagogia-hacker-2020

Ingresso con tessera ARCI